L’inverno con Giocalosport

L'inverno con Giocalosport

Dai più piccini ai più grandi, nelle piste da sci ci sarà spazio per tutti, con tante attività che vi permetteranno di imparare le tecniche dello sci e di divertirvi con i vostri amici!

La stagione sciistica è ormai alle porte! Siete pronti?

Le prime nevicate hanno già imbiancato la conca ampezzana e fanno ben sperare in un inverno ricco di neve. Gli addetti stanno preparando le piste al meglio per l’inizio della stagione. Contro ogni più rosea previsione, gli impianti di Col Gallina hanno già inaugurato l’inverno aprendo la seggiovia questo weekend, mentre il comprensorio del Faloria aprirà il 22 novembre.

I nostri Maestri si stanno aggiornando al nuovo testo tecnico per arrivare preparati nell’insegnamento delle tecniche dello sci alpino e nelle altre discipline invernali in cui sono specializzati.

In pista ci sarà spazio per tutti: dai più piccini, e quindi principianti, che muoveranno i primi passi nella pista baby di Socrepes, attrezzata con un tapis-roulant e un percorso a loro dedicato, per arrivare ai livelli più alti, che si potranno cimentare nelle piste più impegnative e in qualche allenamento a cronometro di slalom gigante, che aiuti il loro approccio all’agonismo.

Quest’anno potremo inoltre godere della nuovissima ovovia che dal piazzale della Freccia nel Cielo, con una fermata intermedia, porta fino a Col Druscié.

Immagine di Funivie.org

Le giornate di Giocalosport non si limiteranno alla sola sciata in pista ma i bambini, neve permettendo, potranno divertirsi tra salti e boschetti e, per i più bravi, sciate in neve fresca per migliorare ulteriormente il loro adattamento ad ogni tipo di terreno.

Auspicando in un buon innevamento, riprenderemo l’appuntamento fisso del pranzo al Rifugio Dibona, ai piedi della Tofana di Rozes. I bambini, assieme ai loro maestri, proveranno l’ebrezza della salita in motoslitta e della discesa lungo il bosco “incantato” che riporta verso le piste di Socrepes.

Altro importante appuntamento è quello del fine settimana dedicato alle gare di Giocalosport. I bambini potranno mettere in pratica quanto appreso nei giorni precedenti, sfidando il cronometro. A conclusione ci saranno premi per i più veloci e gadget per tutti!

Informazioni più dettagliate? Alla pagina ATTIVITA’ INVERNALI potrete scoprire la giornata tipo di Giocalosport: http://www.giocalosport.com/attivita-invernali/

Giocalosport si fermerà dopo aver tolto gli sci? Assolutamente no. Come ogni anno, verranno proposte diverse attività pomeridiane variando dal laboratorio didattico al cinepizza (visione di un film d’animazione più pizzata con i compagni di sci); il tutto verrà svolto in compagnia dei maestri.  

Cosa aspetti? Contattaci e prenota fin da ora le tue giornate con Giocalosport! Prenotando entro il 10 dicembre potrai usufruire di una tariffa agevolata.

Ci vediamo presto.

Lo Staff di Giocalosport

L’estate di Giocalosport

L' estate con Giocalosport

Si è appena conclusa la nostra fantastica estate trascorsa a Cortina d’Ampezzo. Nello splendido scenario della conca ampezzana non sono mancate le attività proposte da Giocalosport. Dai più piccini, età 2-3, che hanno iniziato a respirare l’aria di montagna con brevi passeggiate e giochi di gruppo in uno spazio a loro dedicato, ai più grandi, che ogni giorno hanno affrontato un’avventura diversa. Lo staff di Giocalosport non si è mai fermato ed è stato possibile proporre attività anche durante i weekend.

L’arrampicata

Appuntamento fisso del martedì e del venerdì, accompagnati da Mauro, la Guida Alpina che da quasi dieci anni ci segue. L’arrampicata ha permesso ai bambini di provare un nuovo sport, praticabile sia all’interno, in palestra, che all’esterno, in falesia. Nel corso delle settimane i bambini hanno potuto perfezionare le tecniche della scalata, concludendo il percorso di crescita con lo svolgimento della loro prima via ferrata. Al termine del corso è stato rilasciato loro un attestato.

Le gite

Tutti i mercoledì i gruppi erano accompagnati dalla nostra collaboratrice Eleonora, che come guida da alcuni anni segue le nostre giornate estive legate al mondo delle escursioni. I bambini hanno affrontato diverse gite lungo i sentieri delle Dolomiti, imparando a conoscere le montagne che circondano la vallata d’Ampezzo e dintorni, oltre alla flora e alla fauna alpina che la caratterizzano. Tramite giochi e laboratori didattici i nostri gruppi hanno inoltre potuto scoprire e rivivere momenti storici molto importanti. Attraverso il gioco hanno finalmente imparato a distinguere le diverse cime, riuscendo a dare a ciascuna il proprio nome. Che soddisfazione!

I segreti del Mago Casaro

Quanto latte produce una mucca? E una capra? Come viene fatto il burro? E il formaggio? Al caseificio Piccolo Brite i bambini hanno trovato risposta a tutte queste domande e, in compagnia di Nicoletta e del Mago Casaro, hanno potuto mettere le mani in pasta! Hanno così scoperto trucchi e segreti della loro bevanda preferita grazie a un mini corso di tre ore in cui il “mago casaro” ha mostrato la magia del latte chesi trasforma in formaggio e quella della panna che si trasforma in buonissimo burro da spalmare sul pane caldo al mattino.

Adrenalina al Parco Avventura

In compagnia dei  maestri, i bambini hanno provato l’ebrezza del fantastico Adventure Park a Cortina d’Ampezzo. Immersi nella natura affrontando diversi gradi di difficoltà e spinti dall’adrenalina hanno imparato  ad usare moschettoni, carrucole, e gestire le loro paure. Questi momenti sono stati propedeutici alla formazione di ogni bambino.

Oltre Cortina

Per soddisfare la curiosità di tutti le giornate con giocalosport hanno portato i bambini a scoprire la Val Pusteria. Il comprensorio sciistico 3 Cime in estate si trasforma in un paradiso per i bambini, che tra giochi, leggende e sentieri a loro dedicati hanno potuto dare libero sfogo alla loro immaginazione.

Aiutati dal meteo, che questa estate ha regalato quasi sempre giornate di sole, i bambini hanno sempre potuto svolgere tutte le attività all’aperto in totale sicurezza.

L’estate in montagna è sempre sinonimo di grandi emozioni e permette ai bambini di vivere esperienze uniche a contatto con la natura, ma non solo: permette loro di affinare le  capacità motorie, lo spirito di aggregazione, la gestione dei propri materiali e l’orientamento lungo i sentieri.

Contenti di avervi visti numerosi ed entusiasti delle proposte estive, ci prepariamo alla stagione invernale! Sperando in un’abbondante nevicata vi aspettiamo con le nostre attività legate al mondo neve e tante altre novità!

Il Summer Camp dell’Orsolupo

Il Summer Camp dell’Orsolupo

Dedicato a tutti i bambini con più di 7 anni.

Quando? Settimana dal 16 al 22 giugno (6 giorni).

Che cosa si fa? Il nostro Summer Camp è dedicato agli sport estivi, Vela e Tennis (con possibilità di scelta in esclusiva di uno dei due) e un contorno di tante altre attività tutte seguite dallo staff di Giocalosport.

 All’interno della grande famiglia di Giocalosport il ventaglio di proposte non ha mai fine: abbiamo pensato ai più piccoli e alla difficoltà di affrontare i primi passi lontani da casa. La nostra lunga esperienza ci porta a sostenere che questa può essere più facilmente superata se affrontata con persone “familiari”.

Vista la complicità nata sui campi da sci, chi meglio dei maestri di sci può accompagnare i bambini  in questa nuova avventura sportiva?

Dove? Al Camping Capalonga – Bibione Pineda (VE).

Fra il mare e la splendida laguna a nord di Venezia, in un contesto paesaggistico di innegabile fascino, si estende il Camping Capalonga, un campeggio con case mobili ottimo per un’esperienza immersa nella natura dedicata allo sport, alla crescita personale e al divertimento.

Saremo immersi in un verde lussureggiante con il supporto di una spiaggia lunga 1Km e larga più di 100 mt, tra le più belle dell’Adriatico. L’ottima esposizione a sud, la sabbia fine e dorata, il mare tranquillo e poco profondo, sono i requisiti ideali per una vacanza all’insegna dello sport, del benessere e dello stare in compagnia.

All’interno di una pineta vigilata 24 ore al giorno da personale qualificato, è accessibile solamente agli ospiti le cui vetture hanno il divieto di circolazione tranne che in certe fasce orarie.

Cliccando il link potete trovare tutte le foto del Camping Capalonga (https://www.capalonga.com/it/gallery.php)

Il pernottamento sarà presso le Golden Suite, delle casette di legno situate fronte laguna o fronte mare, dotate di una camera con letto matrimoniale, una camera con due letti a castello (con sbarra superiore) due bagni, un ampio soggiorno con angolo cottura e terrazzo-veranda con tavolo, panche e tendalini parasole (come potete vedere nelle foto qui sotto). Restaurate nel 2019, sono fornite di coperte, cuscini, lenzuola e asciugamani.

Programma settimanale:

Domenica 16 giugno:

  • viaggio in macchina: ritrovo presso la struttura in Viale della Laguna 16, Loc. Bibione Pineda, per le ore 17.00
  • viaggio in treno/aereo: ritrovo presso la stazione di Bologna Centrale o presso l’aereoporto Marco Polo a Venezia e transfer in macchina con i maestri
  • Una volta arrivati a destinazione,  breve check-in e sistemazione nelle casette
  • Ore 19.30: Cena + svago

Lunedì 17-Venerdì 21:

  • Ore 8.00: Sveglia e colazione
  • Ore 9.00: uscita dalle casette in direzione degli sport prescelti
  • Ore 11.30: al termine delle lezioni ritrovo in spiaggia per un bagno rigenerante
  • Ore 13.00: pranzo
  • Ore 14:30-16.00: rientro nelle stanze per un breve riposo
    Ore 16.15: inizio attività pomeridiane: organizzazione di tornei (pallavolo, calcetto, ping pong, pallamano,…) e attività ludiche di vario genere
  • Ore 18.30: è tempo di lavarsi e prepararsi per la cena!
  • Ore 19.30: cena
  • Ore 20.30: baby-dance e spettacoli dedicati
  • Ore 21.30: tutti a letto!

Sabato 22:

  • Ore 8.00 Sveglia, colazione e preparazione delle valigie
  • Ore 10.00 Check out. I maestri saranno a disposizione per l’accompagnamento dei bambini alla stazione di Mestre oppure aspetteranno i genitori in loco.
  • N.B. Tutto questo ci è permesso grazie alla struttura Camping Capalonga che mette a disposizione il Circolo Velico, i campi da tennis, con rispettivi istruttori ed attrezzature. A contorno di tutte questa attività i bambini saranno intrattenuti dall’animazione che li renderà protagonisti, sottolineando l’importanza dell’affiatamento di gruppo e della capacità di confrontarsi con altri bambini di pari età.

I bambini saranno sempre seguiti dallo staff di Giocalosport composto in massima parte dai Maestri di Sci.

Tariffe:

Quota complessiva della settimana: 750 euro, comprensiva di vitto, alloggio (vedi programma), sport prescelto, attività pomeridiane e accesso alla spiaggia attrezzata.

Per chi necessità del transfer A/R da Bologna o Venezia ci sarà una quota aggiuntiva di 50 euro.

Prenotazione entro l’1 maggio 2019. A conferma si richiede di versare il 30% della quota complessiva. Per qualsiasi informazione o maggiore dettaglio sulla settimana non esitare a contattarci:

Giacomo 3440450072

Alberta 3481220552

Clotilde 3332739757

[email protected]

Cortina 360, spazio anche ai piccoli

Cortina360, spazio anche ai piccoli

 

I mesi di luglio e agosto accolgono anche attività dedicate ai più piccoli, che avranno come base la palestra di roccia Cortina360 in uno spazio a loro riservato.
Le attività vengono svolte preferibilmente all’aperto, ma in caso di mal tempo si sta all’interno.
Tra giochi e attività volte allo stimolo della psicomotricità cerchiamo di avvicinare e far appassionare quanto più possibile i bambini al mondo dello sport, affinché possano, non appena le gambe glielo permetteranno, fare gite, andare ad arrampicare e muoversi in montagna in maniera agile e sicura. I bambini inoltre avranno modo di vivere dinamiche di gruppo e conoscere così momenti di condivisione, elementi importanti per la loro crescita.
Le attività si svolgono tutti i giorni 9.30 – 12.30. C’è inolte la possibilità di fare singole entrate, oppure scegliere pacchetti plurigiornalieri.

Visiona la locandina qui.

La disponibilità è limitata, riserva il tuo posto! Le attività sono rivolte agli associati. Ci si può iscrivere anche in loco.
Contattaci per maggiori informazioni!
Clotilde +39 3332739757
[email protected]

Ci sono poi le attività dedicate ai più grandi, che hanno la stessa frequenza, ma generalmente si preferisce l’orario lungo (9.00 – 16.00); sono più varie, e non si fa base fissa alla palestra di roccia, ma viene offerto il servizio pick up a/r. Anche queste attività vengono svolte sia in caso di bel tempo che brutto tempo. Il programma prevede corsi di arrampicata o avvicinamento all’arrampicata (se è la prima volta), gite, laboratori didattici e per chi vuole gite in bici.
Vi è un programma di massima, che varia in base al tempo. Contattaci per maggiori informazioni!
Clotilde +39 3332739757
[email protected]

Le settimane bianche con Giocalosport

Carnevale in compagnia

Frittelle, galani, stelle filanti e maschere. E’ passeggiando per Corso Italia, a Cortina d’Ampezzo, che tra pasticcerie colme di dolci e bambini trasformati in supereroi, ci si immerge nel Carnevale ampezzano.

Spostandosi qualche metro più in alto, sulle piste da sci, imbiancate grazie alla copiosa nevicata scesa a inizio febbraio, troviamo i nostri maestri! Preparati e aggiornati al nuovo testo didattico, li vediamo attenti e dediti all’insegnamento delle tecniche dello sci alpino, ma non solo. Dai più piccini, che hanno mosso i primi passi sulla pista baby di Socrepes, si sale di livello (e di quota) fino a Col Gallina. Qui i più esperti si sono cimentati in qualche allenamento di slalom gigante, con tanto di cronometro e sfida finale . Per i più grandi non sono mancate le gite “fuori porta”, tra l’Alta Badia e la Pusteria.

Le giornate di Giocalosport non si sono limitate alla “semplice” sciata in pista – con l’apprendimento della tecnica dello sci alpino – ma i bambini sono stati messi alla prova con boschetti e discese in neve fresca, favorite dalla grande nevicata inizio febbraio.

Non è mancato l’appuntamento per un pranzo speciale, al bellissimo Rifugio Dibona, ai piedi della Tofana di Rozes, dove, tutti i giovedì, i bambini accompagnati dai loro maestri hanno potuto provare l’ebrezza di un giro in motoslitta tra i boschi dolomitici! Ristorati dall’ottimo pranzo nel rifugio “incantato”, sci ai piedi pronti per una discesa tutti insieme, lungo la stradina che riporta alle piste di Socrepes.

Al termine di ogni settimana sono andate in scena le garette di fine corso lungo la pista di Pocol. I bambini, divisi per gruppi, si sono affrontati esprimendo il loro massimo e dimostrando quanto imparato durante la settimana. Tutti i concorrenti sono stati premiati con coppe, medaglie ed altri gadget firmati Giocalosport!