L’importanza della preparazione allo sci

//L’importanza della preparazione allo sci

L’importanza della preparazione allo sci

Vacanze invernali con Giocalosport

Una combinazione niente male per la salute dei vostri bambini: sport e aria aperta!

Sono sempre più vicini i mesi più freddi dell’anno! Prepariamoci a dare il benvenuto all’inverno! E allora, quale soluzione migliore se non quella proposta da GIOCALOSPORT? La passione dello staff di GIOCALOSPORT permetterà a vostri piccoli di crescere e imparare in maniera sana e divertente!

Attività sportiva per i piccoli: perché è importante

Esperti parlano in maniera marcata dell’importanza di far praticare attività fisica fin dalla tenera età, perché in questo modo si stimola l’interesse verso il movimento e l’attività fisica anche nelle fasi successive. Ciò che viene suggerito è proprio il concetto di avvicinamento all’attività fisica e sportiva con l’intento di far divertire il bambino, cosicché possa vederlo più come un “gioco”, facendogli allo stesso tempo acquisire le abilità necessarie per progredire nell’ambito sportivo; l’obiettivo è quello di rendere l’attività motoria una vera e propria abitudine, anche quando diventerà più grande. Non solo, l’attività fisica e sportiva, infatti, aiuta il bambino a tonificare il proprio corpo e a renderlo più resistente agli agenti esterni, specie se praticato all’aria aperta, dove il bambino è a contatto con la natura. Questo lo renderà più forte non solo negli sport praticati, ma anche nella vita di tutti i giorni.

Le attività di gruppo fanno crescere

Non di minor importanza è l’influenza che lo sport ha a livello caratteriale, ogni bambino ne gioverà, in quanto vivendo una realtà di gruppo, sarà necessario rispettare regole, tempistiche, e imparare ad aiutarsi a vicenda. I bambini impareranno a confrontarsi con altri coetanei con vissuti diversi. Questo permetterà loro di migliorarsi. Attraverso l’attività di gruppo i più timidi e introversi aumenteranno la loro autostima, e la loro voglia di mettersi in gioco, mentre i più temerari e estroversi impareranno a rispettare le paure altrui, ma allo stesso tempo si renderanno team leader. 

Arrivare pronti all’attività sciistica

Attenzione però, date la possibilità ai vostri bambini, ma anche al resto della famiglia, di arrivare pronti alla stagione invernale. Come molti di voi sapranno, lo sci è uno sport che richiede un po’ di preparazione atletica, soprattutto quando i bambini iniziano ad avere un certo peso corporeo e non sono più di “gomma “, come nei loro primi anni di vita. L’inverno ormai è alle porte, la prima neve è già caduta, e i prati si stanno trasformando in coperte bianche. Anche noi vogliamo arrivare pronti ai mesi più freddi dell’anno. Pronti ad affrontare tutti gli sforzi fisici che ci saranno richiesti per passare delle belle vacanze in montagna nella perla delle Dolomiti! Le giornate verranno vissute a pieno, senza dover rinunciare alle “ultime piste” perché troppo stanchi, ma soprattutto vogliamo vengano sciate in maggiore sicurezza.

Preparazione allo sci: qualche consiglio

Abbiamo quindi chiesto alla nostra esperta Alice, di darci qualche dritta per arrivare in forma alle prime sciate.

“Presupposto fondamentale per l’apprendimento e il perfezionamento delle abilità di movimento in tutte le tecniche sportive, sono buone capacità percettive e coordinative di base, che permettono la realizzazione di azioni motorie il più adeguate possibili, rispetto al movimento e alle condizioni. Non sempre ritroviamo nelle persone queste caratteristiche, ma sono predisposizioni che si possono sviluppare. Da qui la necessità per tutti coloro che vogliono migliorarsi nella pratica dello sci e non solo, di provvedere a una preparazione fisica adeguata. Questa, nel nostro caso specifico non solo andrà ad influire sul gesto tecnico e sull’esecuzione corretta di una serie di curve, ma sarà anche di prevenzione, di supporto per una sciata in sicurezza. Consigliamo quindi per i mesi antecedenti l’inverno la base di un buon allenamento presciistico.

La preparazione fisica può essere svolta in palestra e/o all’aperto. Attività di corsa con variazioni di intensità e durata, esercizi di rapidità vari e divertenti, potenziamento della muscolatura attraverso carico naturale prima e carichi crescenti poi (con o senza l’aiuto di macchine da palestra), esercizi propriocettivi e attività coordinative via via più difficoltose. Non basta però allenare solo la parte bassa del nostro corpo. Il tronco svolge un’importante funzione di supporto e di bilancio nell’attività motoria sciistica, ed è per questo che consigliamo di svolgere esercizi per rinforzare addominali, dorsali, spalle e braccia”.

Noi ringraziamo Alice per i consigli dati e speriamo di vedervi numerosi e tonici sulle piste da sci!

Vi ricordiamo che sono aperte le iscrizioni per le lezioni del Ponte dell’Immacolata e per il periodo natalizio!

A presto!!!

2018-09-26T11:12:06+02:00

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta aggiornato sul nostro mondo e i nostri eventi, ti invieremo promozioni e news dedicate.

You have Successfully Subscribed!